Quattro destinazioni nella Siberia orientale – Altai-Ukok,  Kamchatka (nella foto),  Putorana,  Tofalaria – proposte da “Russia Trekking”, marchio del Tour Operator russo VK Sokol, si presentano per la prima volta al mercato italiano con pacchetti di 8 -10 giorni per piccoli gruppi (6-8 persone) “alla scoperta di zone inesplorate, con lunghi  viaggi  in  solitaria  per  centinaia  di chilometri  senza  incontrare anima viva, una strada o un insediamento – spiega Ekaterina Repina, executive Director & Owner of travel company Vk Sokol e membro della Russian Geographical Society. In molti casi, l’unico modo per raggiungere il campo  base  di partenza delle spedizioni è l’elicottero o avventurarsi in catamarano, accompagnati  da  guide  turistiche  professionali”. Russia Trekking in Italia sarà rappresentata da Roberto Canedoli, managing director di K-Linepower. Per ciascuna destinazione possibilità di organizzare escursioni e trekking, arrampicata sui vulcani e sui picchi montani, rafting su corsi d’acqua montani in combinazione con la pesca sportiva, immersioni nelle acque fredde dei laghi e fiumi, ecoturismo, osservazione della flora e della fauna, birdwatching e safari fotografici. Laura Colognesi

Info russiatrekking.com

Da Turismo e Attualità – 28/06/2016